Posta internae-mail

Novembre 18, 2017
Mercoledì, 08 Marzo 2017 00:00

Cara Donna In evidenza

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Quando la sera le stelle empiono il cielo e sulla terra aleggia un soffio arcano  nasce li ma il destino folle e vano di volare lassù tra le più belle.

E quando a stormi qui le rondinelle tornano a primavera da lontano, trepidante protendo la mia mano sperando, stolto, compagnia  da quelle.

Ma quando vedo te inceder leggera con armonia per le strade e grazia, sfiorando appena con i tuoi piedi il suolo,sgorga allora spontanea una preghiera: l'anima mia esultante Iddio ringrazia pervche ha voluto che io non fossi solo.

Vincenzo Quartu

Letto 437 volte Ultima modifica il Martedì, 07 Marzo 2017 19:58