Posta internae-mail

Novembre 18, 2017
Image
 

Viaggio nel cuore dell'Italia

la presidenza delle Acli nei luoghi del terremoto

 

Il 27 luglio 2017 la presidenza nazionale delle Acli ha visitato alcuni Comuni del Centro Italia colpiti dal terremoto, riunendosi poi ad Ascoli Piceno per una seduta straordinaria aperta a giornalisti e volontari.

Il viaggio ha preso le mosse proprio da Roma, in via Marcora, sede nazionale delle Acli, da dove è partito un pulmino che è stato poi donato alle Acli di Ascoli Piceno

Il mezzo verrà utilizzato per la mobilità all’interno del cratere sismico e faciliterà la partecipazione dei ragazzi alle attività del doposcuola.

La prima tappa del tour è stata proprio Ascoli Piceno, dove la presidenza nazionale si è riunita presentando alcuni progetti che coinvolgeranno la Regione Marche.
Anche la seconda tappa è stata in provincia di Ascoli Piceno, con la visita ai circoli Acli di Castel Trosino e Paggese, una frazione di Acquasanta Terme.
La terza ed ultima tappa ha visto la comitiva delle Acli impegnata nel Lazio, nei comuni di Accumuli e Amatrice, dove nei prossimi mesi partirà un progetto di telesoccorso e teleassistenza.  

Image

Dallo scorso anno, sono tante le iniziative che le Acli hanno intrapreso per aiutare le popolazioni colpite dal terremoto, esperienze che sono state raccolte qui.  In questo viaggio, abbiamo incontrato persone, incrociato sguardi, ascoltato racconti e desideri di non arrendersi. Per una volta, teniamo tutto per noi. Per non dimenticare.

Se volete, qui c’è un racconto video della giornata

 
 
Image

 

 

 

Giovanni Bianchi

il ricordo commosso delle Acli

 

Dopo una breve malattia, il 24 luglio Giovanni Bianchi è tornato alla casa del Padre.

Politico, fondatore del Partito popolare italiano ed ex presidente delle Acli, le Associazioni cristiane dei lavoratori italiani, Giovanni Bianchi è stato uomo di cultura, intellettuale squisito e appassionato, filosofo e poeta.

“Con Giovanni Bianchi se ne va un grande uomo e un grande presidente delle Acli – afferma Roberto Rossini, presidente nazionale delle Acli -. Un uomo che, nonostante i numerosi e importantissimi incarichi a livello politico nazionale, è rimasto sempre attaccato alla nostra associazione. Era con noi anche nell’ultimo incontro di spiritualità delle Acli a Bose. Con lui, se ne va un amico e una guida”.

Giovanni Bianchi era nato a Sesto San Giovanni il 19 agosto del 1939 e si era laureato in Scienze Politiche presso l’Università Cattolica di Miano. Dopo aver ricoperto importanti incarichi nelle Acli a livello regionale succede a Domenico Rosati come presidente nazionale dal 31 maggio 1987 al febbraio 1994.

La sua ricca esperienza nelle Acli lombarde gli consente di approfondire “il solco e la radice” delle Acli: il cattolicesimo sociale e politico. Di qui il suo richiamo all’esperienza di Luigi Sturzo e alla spiritualità di Giuseppe Dossetti.

Se durante la Presidenza di Rosati le Acli erano pervenute alla consapevolezza del “cambio d’epoca”, con Bianchi si afferma esplicitamente la necessità di aprire una “nuova fase costituente” per il Paese. 

Image

Le esequie si sono svolte il 25 luglio con la toccante omelia di don Virginio Colmegna.

Sul nostro sito abbiamo pubblicato una sezione dedicata alla sua memoria, con tutti i messaggi di cordoglio e gli omaggi della politica del mondo sociale

 
 
Email inviata con   Logo
 |  Invia a un amico
 

Pubblicato in Notizie

Se non leggi correttamente questo messaggio, clicca qui

Image

Seminiamo diritti

e altre iniziative contro il caporalato

 

Domani, sabato 22 luglio, a Napoli presso l’Orto conviviale di via Macedonia ci sarà un cash mob etico. Vai qui per sapere tutto sull’evento.

Il Cash Mob Etico è un momento di sensibilizzazione, sempre allegro e festoso, che vuole far conoscere e premiare le aziende che strutturano il loro business sulla base del rispetto dei lavoratori e dell’ambiente.

Proprio come Seminiamo diritti, il progetto promosso da Acli e NeXt (Nuova economia per tutti), che vuole prevenire e contrastare il lavoro irregolare in agricoltura, con particolare riferimento all’impiego legato alle colture di tipo stagionale.

Il progetto rientra nell’ambito dei progetti sperimentali individuati dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, per far fronte a particolari emergenze sociali.

Seminiamo diritti focalizza la propria attenzione su una fra le cause strutturali del problema del lavoro irregolare in agricoltura, ovvero i bassissimi ricavi della produzione agricola, cercando a ritroso nella filiera produttiva una risposta concreta ed efficace a questo problema.

 Image

La sperimentazione coinvolge 9 realtà territoriali dove le Acli sono attive: Alessandria, Arezzo, Bari, Catania, Foggia, Forlì-Cesena, Napoli, Reggio Calabria e Roma.

Per ogni territorio è attivato uno sportello di consulenza e accompagnamento rivolto a lavoratori del settore agricolo e ad aziende agricole di piccola-media dimensione, con produzione di buona qualità. Attraverso percorsi di sensibilizzazione per una cultura dell’acquisto responsabile, servizi per il lavoro e creazione di un circuito di commercializzazione a prezzi equi, il progetto si propone di intervenire positivamente sulle condizioni e sui costi del lavoro in agricoltura oltre che sperimentare servizi per le imprese e i lavoratori che possano essere messi a regime a fine progetto.

Il progetto infine intende promuovere aziende impegnate verso la sostenibilità sociale e la legalità, ampliando la loro filiera di distribuzione attraverso i circoli e i GAS del sistema Acli e sostenendole nella commercializzazione dei loro prodotti attraverso i "cash mob etici" (ovvero delle mobilitazioni locali, in cui i cittadini, acquistando i prodotti di aziende che attuano pratiche produttive responsabili e sostenibili, contribuiscono a farle conoscere alla comunità).

Image

Negli ultimi due mesi ci sono stati numerosi Cash mob etici legati a Seminiamo Diritti, in particolare:

a giugno il 4 a Bari, l'11 a Foggia;

a luglio il 7 ad Arezzo, l'8 a Forlì-Cesena, il 17 a Catania,il 18 a Roma, il 20 ad Alessandria e il 25 sarà a Reggio Calabria.

Guarda qui i video dei cash mob etici!

Image

Appositamente per il progetto, è stata creata una applicazione, scaricabile da Itunes per sistemi IOS e Google Play per sistemi Android, con la quale il cittadino può trovare informazioni su aziende del proprio territorio virtuose, in campo sociale e ambientale, valutare le informazioni della loro filiera produttiva e la qualità dei loro prodotti. Inoltre consente di acquistare i prodotti delle imprese più sensibili e aperte al dialogo e condividere sui social network l’esperienza di acquisto e consumo.

Per scaricare l’APP per sistemi Android clicca qui

Per scaricare l'APP per sistemi IOS clicca qui

Image

LE NOTIZIE DELLA SETTIMANA

Image

"C'erano una volta le scuole di partito: la politica che pensava alla formazione dei futuri quadri dirigenti. Forse si potrebbe dire così: un'organizzazione che pensa di durare nel tempo investe in formazione, cioè in futuro. Ci si preoccupa della preparazione della propria classe dirigente perché è un bene collettivo, oltre che individuale..."

Sul sito di Huffington Post Italia è online il nuovo articolo di Roberto Rossini, "D'estate la politica va a scuola".  

Image

È partita il 20 luglio la carovana di Football No Limits, il progetto di Ipsia e Unione sportiva nazionale Acli, nato con l'obiettivo di superare le barriere culturali attraverso il gioco del calcio, promuovendo il diritto di ogni bambino all'aggregazione, alla socializzazione, ad un crescita sana e a un corretto sviluppo educativo. Il programma nasce dalla collaborazione tra Ipsia e la realtà sportiva di Bosanska Krupa, piccola cittadina del nord ovest del paese dalla grande tradizione sportiva. 

Image

Il Centro turistico Acli (Cta) lancia il progetto “Cta e-bike” per tutelare e valorizzare i piccoli borghi italiani. Con i fondi del 5x1000 annualità 2016 e 2017 il Cta acquisterà biciclette elettriche da donare ai borghi che hanno aderito all’iniziativa con il loro patrocinio gratuito e favorire così un turismo lento e sostenibile all'interno di questi piccoli gioielli presenti sul territorio italiano.

Image

Il presidente dell'Unione Sportiva Acli, Damiano Lembo, è stato eletto Coordinatore nazionale degli Enti di Promozione Sportiva al Comitato Olimpico Nazionale Italiano per il quadriennio 2017-2020. La sua nomina è avvenuta il 17 luglio, al termine dell'assemblea presieduta dal Presidente nazionale della UISP, Vincenzo Manco, e alla ha partecipato anche il Presidente del CONI, Giovanni Malagò.

Per le altre notizie visita il nostro sito

Riceve questa newsletter perché la sua email è inserita negli indirizzari delle Acli. Ai sensi dell'art. 10 della Legge 675/96 e del D. Leg. 196/2003, la informiamo che i suoi dati saranno trattati dalle Acli, titolari del trattamento.
Può in ogni momento e gratuitamente esercitare i diritti previsti dall'articolo 7 del D. Leg. 193/03 scrivendo a: Acli - Responsabile privacy - via G. Marcora 18-20, 00153 Roma (Rm).

Email inviata con   Logo
Invia a un amico
 
Pubblicato in Notizie
Mercoledì, 28 Giugno 2017 08:59

Agricola di giugno 2017

Pubblicato in Notizie
Venerdì, 09 Giugno 2017 17:53

Servizio civile 2017

Carissimi Presidenti,

come sapete, da diversi anni, accogliamo presso la nostra sede ragazzi volontari di servizio civile.

Pubblicato in Notizie
Lunedì, 08 Maggio 2017 17:06

Tutti i numeri del 5×1000

Siamo lieti di informarvi che sul sito delle ACLI Nazionali sono state pubblicate alcune delle immagini che le sedi provinciali hanno inviato dai progetti.

Pubblicato in Notizie
Lunedì, 08 Maggio 2017 16:39

Agricola maggio 2017

Pubblichiamo con piacere il nuovo numero di Agricola del mese di maggio.

Buona lettura!

Agricola maggio 2017

Pubblicato in Notizie
Giovedì, 27 Aprile 2017 17:08

Agricola Aprile 2017

Pubblichiamo con piacere il nuovo numero di Agricola del mese di aprile.

Buona lettura!

Agricola aprile 2017

Pubblicato in Notizie
Giovedì, 27 Aprile 2017 16:53

Agricola marzo 2017

Pubblichiamo con piacere il nuovo numero di Agricola del mese di marzo.

Buona lettura!

Agricola marzo 2017

Pubblicato in Notizie

2 …La violenza che c’è nel cuore umano ferito dal peccato si manifesta anche nei sintomi di malattia che avvertiamo nel suolo, nell’acqua, nell’aria e negli esseri viventi. Per questo, fra i poveri più abbandonati e maltrattati, c’è la nostra oppressa e devastata terra...
Laudato Sì - Papa Francesco

Pubblicato in Notizie

Le Acli milanesi da molti anni hanno sviluppato l’attenzione per i temi ambientali. Acli Anni Verdi Ambiente è stato il principale frutto di questo impegno insieme alla progettualità che i nostri circoli hanno saputo e sanno realizzare sul territorio.

Pubblicato in Notizie
Pagina 1 di 2